radiatori esistenti o cambio con altra soluzione?

  • Valerio Rossi
    Partecipante

      Buongiorno,
      sto valutando l’acquisto di un appartamento in bifamiliare di circa 200 mq degli anni ’70 in zona di Treviso. L’appartamento in questione si trova al primo piano ed attualmente è servito da un impianto con radiatori e con caldaia a gasolio. Qualora dovessi decidere di comprare questo appartamento sarei intenzionato a fare il cappotto termico e sostituzione degli infissi ed eventualmente far installare un impianto fotovoltaico.

      Vorrei sapere se qualora venisse installata una pompa di calore che riscaldi, raffresca e produce ACS, si debba intervenire anche sui radiatori esistenti. Nel senso che, si possono sfruttare quelli esistenti o si debba intervenire con la posa di riscaldamenti a pavimenti che possono anche raffrescare? O meglio, esiste qualche soluzione con pompa di calore che riscaldi utilizzando i radiatori esistenti, raffreschi utilizzando dei condizionatori o altro e che produca anche ACS? Spero di essere stato abbastanza chiaro e di non aver chiesto cose impossibili. Non sono tanto afferrato in materia e mi scuso qualora avessi fatto un pò confusione.

      #2568
    Stai visualizzando 1 post (di 1 totali)
    • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.

    Siamo qui per Aiutarti

    Hai bisogno di aiuto?
    Contattaci Subito, noi possiamo aiutarti.

    Bnevenuto nella prima community italiana di Green Energy Sharing

    Copyright © 2019 Abbassalebollette S.r.l. All rights reserved